Meditazione - Viviana Dall'Ora

Vai ai contenuti

Menu principale:

Meditazione

Meditazione



La Meditazione
Cos'è e a cosa serve



Per il nostro benessere psicofisico è importante cercare uno spazio che ci consenta di spostarci dalla periferia al centro del nostro essere e possiamo farlo semplicemente diventando testimoni di noi stessi.
Ci sono infinti modi per meditare: in gruppo, con l’aiuto della natura, della musica o in modo guidato seguendo semplicemente una persona che ci guida in un’altra dimensione, permettendoci in questo modo di staccare l’attenzione dal quotidiano…

La meditazione serve a rilassare la mente stanca di pensare sempre alle stesse cose, ai suoi condizionamenti, alle sue urgenze, alle sue ansie; ci distrae dai pensieri che l’attanagliano e ci avvicina, con la pratica, al vuoto mentale, rigenerandoci; è utile a tutti, libera dai condizionamenti, apre e rafforza le proprie “vie” spirituali.

Meditare significa cambiare se stessi e diventare consapevoli dei propri limiti e rinnovare o ri-scoprire talenti e capacità, ma soprattutto volersi bene.
In Oriente lo scopo della meditazione viene variamente definito "risveglio", "liberazione", "illuminazione", "satori", "samadhi", "moksa", "nirvana". Tutti questi termini indicano che, di solito, ci troviamo in uno stato di limitazione, di condizionamento, di ignoranza, di offuscamento e di dipendenza da cui dobbiamo uscire se vogliamo attingere a una coscienza più vasta e a una libertà più piena.

In alcune tradizioni, la meditazione viene associata a ideali ascetici, che tuttavia appaiono storicamente e socialmente superati, essendo il frutto di epoche e di culture passate.
La meditazione può essere utile in ogni tempo e in ogni società, e non richiede sterili rinunce preventive, è una pratica perfettamente compatibile con il nostro quotidiano a cui può apportare una dimensione spirituale nuova, e consiste in un insieme di tecniche per il recupero del senso dell’essere, per lo sviluppo della consapevolezza e per la ricerca dell’esperienza della trascendenza.

Quasi ogni meditazione ben eseguita dà luogo ad un cambiamento, ad una chiarificazione, a un affinamento della sensibilità e a una migliore comprensione di ciò che ci circonda.
Sarà poi la meditazione stessa a suggerire il modo in cui modificare la nostra vita, perché è dalla meditazione che nasce la saggezza e tale saggezza non deve solo applicarsi ai fini ultimi, ma anche ai piccoli e grandi eventi della vita, a quei momenti che giorno dopo giorno possono cambiare la nostra vita.


 
 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu